Altri due tasselli nel programma di completamento del roster della Ble Juvecaserta in vista del prossimo campionato di serie B. La società ha, infatti, definito il passaggio nelle sue fila di Nicola Mei ed Eugenio Fabrizio Paolo Cortese.
Nicola Mei è una esperta guardia tiratrice di 184 cm. Nato a Lucca il 27 ottobre 1985, ha avuto la sua prima esperienza da senior in B1 con la Virtus Imola nel 2004/2005 passando nella stessa stagione alla Bipop Reggio Emilia in Lega A. Gli inizi della sua lunga carriera, in cui ha avuto modo di mettersi in mostra come una delle migliori guardie tiratrici, lo hanno visto alternarsi tra la serie B e la Legadue vestendo le maglie di Riva del Garda, Siena, Montecatini, Firenze, S.Antimo, Recanati, Imola ed Ostuni. Nel 2013/14 l’esordio nel massimo campionato con la Cimberio Varese con cui ha partecipato anche all’Eurocup e l’anno dopo altra stagione in Lega A, con la Vanoli Cremona. Quindi in A2 nello starting five di Latina e poi Roseto, Tortona e Mantova. Nel 2018/19 ritorno in B con la Juvi Cremona e, poi, un biennio con il Chiusi con promozione dalla B in A2. L’anno scorso con Roseto degli Abruzzi ha chiuso al primo posto la regular season ed ha disputato la finale playoff per la promozione in Legadue. Nella sua stagione abruzzese ha tirato con il 62% da 2, il 38% da 3 e l’83% ai liberi.
“Nicola Mei – evidenzia coach Luise – è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni: veterano del nostro basket, ha esperienze di A1, A2 e di campionati vinti in serie B. Al nostro roster aggiungerà leadership, senso del canestro ed energia in difesa. Portiamo a Caserta un giocatore di grande qualità”,
Eugenio Cortese è un’alta forte di 202 cm., nata a Napoli l’ 8 settembre 2002. Cresciuto nel vivaio del Napoli basket ha avuto le sue prime esperienza con il Cercola ed il Napoli Basket Academy in serie C prima di passare nel 2021/22 alla Nuova Pallacanestro Rieti con cui ha fatto parte della prima squadra in B ed ha disputato i campionati giovanili di categoria. Nell’ultima stagione ha giocato in B 17 partite producendo in totale 31 punti. Va ad integrarsi nella pattuglia di under a disposizione di coach Luise che così inquadra il nuovo bianconero: “è un giovane lungo con un campionato di serie B già alle spalle. Può ricoprire due ruoli, ed è un notevole atleta con una gran voglia di ampliare il suo bagaglio tecnico. Sono sicuro che saprà ritagliarsi il suo spazio”.
Infine, la gara di esordio in Supercoppa è stata anticipata alle ore 20.45 del 10 settembre sempre al Pala Del Mauro di Avellino contro la locale formazione della Del Fes.